Assoli di Chitarra è un blog per amanti della chitarra. Vi potete trovare recensioni dei migliori chitarristi e dei loro assoli leggendari, sezioni per imparare a suonare la chitarra con dei veri maestri, guide, spartiti, liuteria, strumenti, amplificatori, effettistica e tantissimo altro materiale tutto rigorosamente gratuito...

Accordi Chitarra

A major


Strumenti utili

Accordatore per Chitarra online

Accordatore online

Chitarra virtuale online

Chitarra virtuale online

Ottimo generatore di Tab per Chitarra

Creare Tab Chitarra online

Prontuario degli accordi per chitarra online

Prontuario degli accordi per chitarra

Metronomo online per esercitarti ad andare a tempo

Metronomo Online

Visualizzatore di accordi e scale

Visualizzatore di accordi e scale

Effetti Chitarra

Lezioni sugli effetti per chitarra e come utilizzarli al meglio

Guida agli effetti per Chitarra

Offerte Amazon

Le migliori offerte Amazon selezionate per voi..
Seguimi su Libero Mobile

Costruire una chitarra: il manico (sesta parte)

Come già più volte accennato, la costruzione della vostra chitarra elettrica si basa in buona parte sulla lavorazione del manico, per cui a questo punto, proseguiamo con l’installazione delle barrette segnatasti lungo la tastiera.

Innanzitutto bisogna sapere che esistono in commercio barrette con spessori di tre tipi piccolo, medio, grande.

In linea di massima, a meno che non sappiate già su quale tipo orientarvi per chissà quale ragione, io vi consiglio di scegliere quelle con spessore medio che vanno bene un pò per tutti i chitarristi.

Costruire una chitarra: il manico (sesta parte)

La seconda scelta che dovete fare è se comprare le barrette dritte o già curvate. Il mio consiglio è di prenderle già curvate perchè altrimenti dovrete curvarle voi a mano, e non vengono mai bene, o curvarle con un attrezzo specifico che dubito possiate possedere.

In ultimo potete optare per una barra unica che poi taglierete di volta in volta, tasto per tasto, o per una serie di barrette già tagliate poco più lunghe dell’occorrente. Inutile dirvi che sarebbe meglio scegliere quelle già tagliate.

Se a qualcuno venisse in mente che per risparmiare rispetto alle barrette già tagliate e curvate sia meglio scegliere la barra unica da tagliare di tasto in tasto e dritta, sappiate che così facendo avrete risparmiato ben 1 euro! Ma ne vale davvero la pena?

Comunque sia, per l’installazione delle barrette io personalmente ho usato la colla ma devo dirvi che ci sono opinioni contrastanti sull’uso o meno della colla in questa fase…soprattutto per un’eventuale successivo ritastaggio.

Io ho sistemato lungo il taglio sulla tastiera un filo di colla, poi ho posizionato la barretta e con una leggera pressione mi sono assicurato che la barretta fosse entrata bene in profondità.

Ho ripetuto l’operazione per tutti i tasti lasciando sporgere appositamente di quasi 1cm su entrambi i lati del manico ogni barretta; in tal modo, con uno spago ho legato le estremità portandole in tensione e ho atteso l’asciugatura della colla.

Laddove la curvatura della barretta era risultata troppo accentuata ho anche morsettato.

Costruire una chitarra: il manico

Ad asciugatura completa ho slegato lo spago, sganciato i morsetti, e con una piccola tronchesina ho tagliato le parti in eccesso delle barrette.

Poi, con una limetta e con una pazienza infinita ho opportunamente limato e sagomato tutte le estremità, una per una…

La tastiera a questo punto sembra finita ma non lo è! Va verificato che tutte le barrette siano perfettamente allineate e che una non sia più alta delle altre…pena le “corde che friggono”.

La verifica può essere fatta in maniera molto semplice con una barra di metallo perfettamente dritta (ad esempio con la barra a L da carpentiere) che faremo scorrere di millimetro in millimetro parallela alla lunghezza del manico…per intenderci parallela alle corde. Laddove troveremo una barretta più alta delle altre andremo a limare e poi verificare, magari anche con un calibro, fino a che queste non siano tutte della stessa identica altezza.

Costruire una chitarra: il manico

Poi, con un pò di pasta abrasiva da carrozziere, e logicamente proteggendo almeno con scotch di carta la tastiera, possiamo lucidare ogni singola barretta e ottenere così un risultato a dir poco strepitoso.

Guest post by: Pierluigi Liuzzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscrizione alla Newsletter


Nome:
E-mail:
Ho letto l'informativa sul trattamento dei dati personali e presto il consenso.

-----------------------------------------

Chi è iscritto alla Newsletter può entrare da questo bottone nell'area riservata e scaricare le risorse gratuite dedicate ai chitarristi

-----------------------------------------

Consigli per gli acquisti

Troverete i migliori sconti di Amazon su strumenti musicali ed accessori filtrati per rapporto qualità/prezzo
Prezzi scontati su chitarre e accessori su Amazon

Kit Costruzione Chitarre e Bassi

Kit chitarre e bassi

Impara a Suonare la Chitarra

Qui sotto troverete tantissime lezioni di chitarra gratuite offerte dai migliori docenti amici di Assoli di chitarra..

Lezioni di chitarra gratuite

Sezione il Sound di David Gilmour

Il sound di David Gilmour

Amplificatori ed Effetti

La Liuteria Elettrica

Come costruirsi una Chitarra

Come costruirsi una chitarra da soli

Sezione Guitar Licks

Sezione Guitar Licks per improvvisare con la chitarra

Sezione Elettronica e Chitarra

Sezione Elettronica e Chitarra fai da te

Sezione Band Emergenti

Sezione Band Emergenti, segnala la tua Band

Segui Assoli di Chitarra sui Social

Seguici o contattaci su FacebookSeguici o contattaci su TwitterSeguici o contattaci su MyspaceSeguici o contattaci su Google plusSeguici tramite RSS

Guida al Setup della Chitarra

Setup Chitatta