Assoli di Chitarra è un blog per amanti della chitarra. Vi potete trovare recensioni dei migliori chitarristi e dei loro assoli leggendari, sezioni per imparare a suonare la chitarra con dei veri maestri, guide, spartiti, liuteria, strumenti, amplificatori, effettistica e tantissimo altro materiale tutto rigorosamente gratuito...

Accordi Chitarra

A major


Strumenti utili

Accordatore per Chitarra online

Accordatore online

Chitarra virtuale online

Chitarra virtuale online

Ottimo generatore di Tab per Chitarra

Creare Tab Chitarra online

Prontuario degli accordi per chitarra online

Prontuario degli accordi per chitarra

Metronomo online per esercitarti ad andare a tempo

Metronomo Online

Visualizzatore di accordi e scale

Visualizzatore di accordi e scale

Effetti Chitarra

Lezioni sugli effetti per chitarra e come utilizzarli al meglio

Guida agli effetti per Chitarra

Offerte Amazon

Le migliori offerte Amazon selezionate per voi..
Seguimi su Libero Mobile

Costruiamo il Body della chitarra (prima parte)

Ci tengo a precisare che quello che descriverò da adesso in poi, compresa la sequenza delle fasi lavorative, è frutto della mia singola esperienza e che nonostante possa essere soggetta a “errori”, può tranquillamente portarvi, con un pizzico di pazzia e con tanta fatica, a realizzare da soli la vostra chitarra elettrica.

Per prima cosa, dopo aver stampato in scala reale 1:1 il progetto della chitarra, occorre trasferirlo sul blocco di legno già piallato che si reputi idoneo a diventare il body del vostro strumento.

Costruiamo il Body della chitarra (prima parte)

Tenete conto delle venature del blocco soprattutto se decidete di conservare l’effetto naturale, cioè senza

utilizzare vernici coprenti.

Per trasporre il disegno sul legno io consiglio il metodo semplicissimo di interporre fra legno e disegno un foglio di carta copiativa, o carta carbone (per capirci quella che si utilizza ancora per la copia delle fatture ad esempio).

A mano, e se occorre aiutandovi anche con dei righelli e delle squadrette, ricalcate prima di tutto l’asse, poi il profilo e tutte le componenti cioè i fori per il ponte, gli scassi per i pickup, ecc.

A questo punto avrete in mano un blocco di legno con una faccia col disegno della vostra chitarra e sono convinto che vorreste subito armarvi di seghetto e sbozzare il profilo…NO! Calma!

Per esperienza e per evitare di farvi male e commettere grossolani errori, vi dico che ogni nuova operazione va SEMPRE prima provata su un pezzo di legno di scarto e seguendo semplici ma fondamentali regole.

Prima di tutto vi occorrono un paio di guanti antiscivolo da lavoro, una mascherina per non respirare le nocive polveri del legno e delle vernici, un paio di occhiali da lavoro (tipo maschera da sub) per evitare che schegge impazzite possano creare danni irreparabili alla vostra vista. Un pantalone lungo, una maglia a maniche lunghe e possibilmente un cappello completano il tutto.

Oltre alle precauzioni fisiche che non smetterò mai di darvi, fare una prova su pezzi di scarto vi serve anche a capire che forza metterci, quanto stare distanti dalla linea di taglio, quanto scendere in profondità con le fresature, di quanto spazio libero attorno a voi avete bisogno e tutta un’altra serie di cose che noterete da soli di volta in volta.

Bene, adesso siete pronti!

Fissate il blocco di legno al vostro piano di lavoro con dei morsetti facendo attenzione a interporre fra blocco e morsetto dei pezzetti di legno/plastica/altro per evitare che il morsetto stesso possa scalfire involontariamente con la pressione il vostro body.

Costruiamo il Body della chitarra

Il primo “taglio” che va fatto sono gli scassi per i pickup, che a mio parere sono una delle cose più difficili del body ma è un’operazione che va fatta subito perchè solo adesso avete ancora il blocco di forma rettangolare e potete usare agevolmente le guide della fresa per ottenere una fresatura pulita e lineare.

Se decidete di usare un battipenna coprente gli scassi possono anche essere meno rifiniti, tanto poi verranno coperti, ma se optate per un top ad esempio in un’altra essenza lignea allora dovrete essere il più possibile precisi ed è ora che dovrete lavorare il top proprio come descritto per il body.

Fresate…fresate…

Una volta ultimati gli scassi, potete cominciare a tagliare la sagoma del body col seghetto alternativo, fermando con dei morsetti la tavola di legno, tenendo il taglio qualche millimetro più largo in modo da poter rifinire tutto in seguito. A togliere c’è sempre tempo, a rimettere non viene mai bene…

Pierluigi Liuzzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscrizione alla Newsletter


Nome:
E-mail:
Ho letto l'informativa sul trattamento dei dati personali e presto il consenso.

-----------------------------------------

Chi è iscritto alla Newsletter può entrare da questo bottone nell'area riservata e scaricare le risorse gratuite dedicate ai chitarristi

-----------------------------------------

Consigli per gli acquisti

Troverete i migliori sconti di Amazon su strumenti musicali ed accessori filtrati per rapporto qualità/prezzo
Prezzi scontati su chitarre e accessori su Amazon

Kit Costruzione Chitarre e Bassi

Kit chitarre e bassi

Impara a Suonare la Chitarra

Qui sotto troverete tantissime lezioni di chitarra gratuite offerte dai migliori docenti amici di Assoli di chitarra..

Lezioni di chitarra gratuite

Sezione il Sound di David Gilmour

Il sound di David Gilmour

Amplificatori ed Effetti

La Liuteria Elettrica

Come costruirsi una Chitarra

Come costruirsi una chitarra da soli

Sezione Guitar Licks

Sezione Guitar Licks per improvvisare con la chitarra

Sezione Elettronica e Chitarra

Sezione Elettronica e Chitarra fai da te

Sezione Band Emergenti

Sezione Band Emergenti, segnala la tua Band

Segui Assoli di Chitarra sui Social

Seguici o contattaci su FacebookSeguici o contattaci su TwitterSeguici o contattaci su MyspaceSeguici o contattaci su Google plusSeguici tramite RSS

Guida al Setup della Chitarra

Setup Chitatta